Lei ….. l’anima della mia semplicità

 

Sai perché nella vita cerco sempre la semplicità? Perché tu sei l’anima della mi vita! Con queste semplici parole, mi piace descrivere la donna che sta al mio fianco nonostante il mio carattere, la mia incoerenza e la mia follia. Grazia è l’unica persona con cui vorrei invecchiare, è la donna più intelligente che abbia mai conosciuto ma nello stesso tempo anche la più fragile. La sua semplicità ti spiazza, ti disarma e allo stesso non puoi non ammirare la bellezza del suo essere donna. Quando l’ho conosciuta pensavo fosse la ragazza più strana del mondo perché dietro i suoi maglioni larghi e i suoi occhiali tondi sembrava non trasparire nulla; oggi, invece, è una donna femminile, intelligente, semplice, acuta, fragile. Stare accanto a lei signigfica non arrendersi mai, significa essere un uomo migliore, significa saper conquistare un tassello al giorno, significa mettere un mattone ogni volta che insieme scopriamo qualcosa. Ci siamo fidanzati giovanissimi e sono 24 anni che ci frequentiamo ma non smetterò mai di essere presente per lei. Abbiamo avuto momenti difficili, momenti facili ma mai abbiamo lasciato la voglia di metterci in discussione. Il segreto che ci unisce penso stia nella capacità di dialogare, nella semplicità del silenzio e nella sfacciataggine delle nostra libertà. Amiamo dialogare anche di argomenti che non condividiamo e mi piace da matti vedere le sue sopracciglia inarcarsi all’idea di dirmi che non la pensa come me….. quando le sue sopracciglia si inarcano e il labbro sottile si irrigidisce non posso scrivere cosa provo sarei volgare. Siamo semplici anche nel nostro silenzio perché Grazia è cosi, con lei non puoi esagerare, non puoi andare al di là del semplice perché rischi che il silenzio diventi una pietra. Lei ha la capacità di essere grande nel suo immenso silenzio, nel suo sguardo penetrante ed intenso, lei è cosi intensa nel suo sguardo che ti sembra di perderti nell’oceano verde. siamo sfacciatamente liberi perché non ci siamo mai posti dei limiti alle nostre passioni, le abbiamo sempre appoggiate e condivise dicendo però quello che non andava o che non ci piaceva, perché solo così puoi capire che la libertà altro non è che un compromesso.

Sarà scontato scrivere della persona che hai accanto, sarà banale mettere che tutto si riduce alla semplicità del nostro NOI, ma vi garantisco che costruirlo non è stato facile, e che viverlo ogni giorno è ancora più duro, ma non smetterò mai di emozionarmi quando la sera torno a casa e dopo una giornata dedicata agli altri il suo sorriso silente e il suo sguardo accogliente mi fanno sentire, ancora oggi, la voglia di vederci vecchi coi capelli bianchi nel nostro giardino a pensare che la nostra vita è stata un lungo viaggio alla scoperta del mondo di ognuno di noi.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...